Laboratorio di storia di Rovereto
11 di 12
Un filo di seta per la Vallagarina. Mostra espositiva Colle Masotti Rovereto
2 luglio - 15 agosto
2021

Il "setificio" Colle Masotti
La mostra allestita a Colle Masotti ha privilegiato tre aspetti.
Il primo riguarda questo filatoio nel contesto del quartiere di San Tommaso (attuale Santa
Maria), un quartiere in cui nel Settecento operavano complessivamente sei filatoi, tutti mossi
dalla forza idraulica alimentata dalla Roggia Paiari e dove erano presenti anche delle filande e
importanti case commerciali. Una mappa del quartiere con l'evidenza di queste realtà produttive
accoglie i visitatori nella sala del filatoio, dove insisteva il primo albero per la filatura/toricitura.
Il secondo aspetto privilegiato da questo punto espositivo è il funzionamento di un filatoio
torcitoio idraulico.
Il terzo aspetto evidenziato dalla mostra riguarda un piccolo squarcio sull'attività della famiglia
Colle, tenuto conto che il filatoio fa parte del complesso immobiliare e imprenditoriale di questa
famiglia, costituito dalla filanda (funzionante originariamente a fuoco e dal 1833 a vapore) e dalla casa familiare
che fungeva oltre che da residenza, da casa commerciale e da magazzino.
Filanda, filatoio/torcitoio e casa commerciale strutturano nel loro insieme un "setificio",
comprensivo delle diverse fasi di lavoro della seta, ad esclusione di tintura e tessitura.