Laboratorio di storia di Rovereto
22 di 71
Conferenza
Progetto RAM | Rovereto Archivi Memoria
Patrimonio foto-cinematografico della città
Borgo S. Caterina, 41
Rovereto (TN)
Dal 20 novembre, ore 18:00
al 27 novembre 2019, ore 19:30

Sono stati organizzati due appuntamenti riguardanti il Progetto RAM Rovereto Archivi Memoria, che ha come obiettivo la tutela e la promozione del patrimonio foto-cinematografico locale.

 

Il primo incontro è stato dedicato agli archivi fotografici e per la parte del Laboratorio di storia Tana Vaclavikova ha parlato del cospicuo fondo "Rovereto 1919-1939" che nel corso del progetto è stato digitalizzato, schedato e verrà pubblicato online.

 

Nella sera del 27 novembre invece Diego Leoni ha dialogato con Matteo Zadra del Nuovo Cineforum Rovereto sulla ricerca negli archivi cinematografici amatoriali locali e sull'utilizzo ed elaborazione di tali materiali.

 

INCONTRI

- Mercoledì 20 novembre 2019, ore 18 -
* Raccontare la città attraverso le immagini *

 

Presentazione dell'archivio digitale fotografico sulla città di Rovereto con:

Riccardo Baroni, Fondazione Museo Civico di Rovereto
Tana Vaclavikova, Laboratorio di storia di Rovereto
Eleonora Zen, Fondazione Museo Civico di Rovereto

- Mercoledì 27 novembre 2019, ore 18 -
* 8 mm di storia. Rovereto e i roveretani nel cinema amatoriale *

 

Bilancio per fotogrammi di una ricerca in corso con:
Diego Leoni, Laboratorio di storia di Rovereto
Matteo Zadra, Nuovo Cineforum Rovereto

Sala Convegni Fortunato Zeni
Fondazione Museo Civico di Rovereto
Borgo Santa Caterina 41
38068 - Rovereto TN

--------------
Fondazione Museo Civico di Rovereto
Laboratorio di storia di Rovereto

con il contributo di:
Fondazione Caritro

in collaborazione con
Biblioteca Civica di Rovereto
Nuovo Cineforum Rovereto
Società Museo Civico di Rovereto

Questo evento fa parte del progetto
FOTO PER COPERTINA PROGETTO
Rassegna di cinema amatoriale cittadino

A conclusione del progetto Archivi 2000 curato dal Laboratorio di storia di Rovereto in collaborazione con la Biblioteca Civica di Rovereto e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, è stata proposta una prima rassegna di cinema amatoriale, realizzata nel 2007, attingendo agli archivi foto-cinematografici cittadini.
Negli ani successivi  il Laboratorio di storia ha proseguito il lavoro di individuazione e raccolta dei materiali cinematografici, lavorando su più livelli:
1) individuazione/acquisizione di fondi cinematografici (di cinema in pellicola, 8, super8, 16mm) sia di proprietà pubblica che (soprattutto) privata;
2) inventariazione del materiale raccolto;
3) riversamento delle pellicole su digitale;
4) studio e descrizione di ogni singola pellicola;
5) predisposizione di un programma di proiezioni.

La maggior parte dei film recuperati è costituita da riprese amatoriali che rappresentano una testimonianza straordinaria sulla città di Rovereto e sui suoi abitanti. Vi viene registrata la vita di tutti i giorni, avvenimenti di ogni ordine di importanza, paesaggi e architetture. I materiali coprono l'arco cronologico dagli anni '30 agli anni '80. Per motivi di conservazione e affinché sia possibile visionare e studiare tali materiali, è indispensabile che un laboratorio specializzato effettui il lavoro di riversamento su supporto originale. I film recuperati andranno quindi ad arricchire il patrimonio archivistico/documentario della città, entrando a far parte dell'offerta della Cineteca della Biblioteca civica.

Per questa ragione nel 2021 è stata programmata una seconda iniziativa, che ricalca in tutto quella precedente, dandole continuità.

E una terza edizione è prevista per il 2023