Eventi

Presentazione libro
Profughi, Flüchtlinge, Uprchlíci. 1914-1919
Palazzo Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto Piazza Rosmini 5 - Rovereto (TN)
Venerdì 18 marzo 2016, ore 17:30
 
Inaugurazione mostra
Profughi, Flüchtlinge, Uprchlíci. 1914-1919
Palazzo Alberti Poja - Rovereto (TN)
Sabato 21 novembre 2015, ore 11:00

All’inaugurazione dell’esposizione collocata presso Palazzo Alberti Poja erano presenti tra gli altri l’Assessore alla cultura della Provincia Autonoma di Trento, Tiziano Mellarini; Giovanni Anichini, Presidente della Fondazione Museo Civico di Rovereto; Maurizio Tomazzoni, Assessore alla Cultura del Comune di Rovereto; Teresa Untersteiner, del Ministero dell’integrazione e degli Affari Esteri austriaco; Alberto Miorandi e Camillo Zadra rispettivamente Presidente e Provveditore del Museo della Guerra di Rovereto; Elisa Trenti e Diego Leoni del laboratorio di Storia di Rovereto.

 
Allestimento mostra
Palazzo Alberti Poja, Rovereto -
Da lunedì 16 novembre ore 15:00
a venerdì 20 novembre 2015 ore 18:00

Nel corso della settimana il Laboratorio ha curato l'allestimento della nuova mostra che fa seguito alla pubblicazione dei due volumi dal medesimo titolo che approfondiscono le tematiche legate alla vicenda dei profughi trentini nella prima guerra mondiale.

L'inaugurazione della mostra avrà luogo il 21 novembre alle ore 11.

 

 
Presentazione libro
Profughi, Flüchtlinge, Uprchlíci. 1914-1919
Sala Depero, Piazza Dante 15 - Trento
Venerdì 6 novembre 2015, ore 17:30
 
Convegno internazionale
Spostamenti di popolazioni nell'Europa della Prima guerra mondiale. Alle radici di un problema contemporaneo
Sala conferenze del MART, Corso Bettini 43 - Rovereto (TN)
Da mercoledì 4 novembre ore 14:30
a venerdì 6 novembre 2015 ore 16:00

Nei giorni 4-6 novembre 2015 si è tenuto a Rovereto (TN) nella Sala conferenze del Mart – Museo d’arte moderna e contemporanea, un Convegno internazionale promosso dal Dipartimento di Lettere dell’Università di Trento, dal Museo Storico Italiano della Guerra, dal Museo storico del Trentino, dal Laboratorio di storia di Rovereto, dall’Accademia Roveretana degli Agiati, dalla Fondazione Bruno Kessler, con il sostegno della Provincia autonoma di Trento.

 
Teatro
Un percorso - a piedi e in autobus - sui luoghi dell'antifascismo a Rovereto e dintorni
Rovereto - Vallagarina (TN)
Sabato 25 aprile 2015, ore 09:00

Un percorso a piedi e in autobus sui luoghi dell'antifascismo. A ogni fermata i giovani attori del Laboratorio Teatrale Studentesco e un musicista raccontano le storie degli uomini e delle donne che, dagli anni '20 al 1945, non si piegarono al nazifascismo.

ATTORI: Carlotta Broll, Margherita Ciancio, Andrea Malena, Marco Pedretti, Milena Piamarta, Alessandro Rigo, Anna Rigo, Valeria Simonini, Riccardo Stoppa, Chiara Valorzi, Elisa Zampese, Milica Zivkovic

MUSICISTI: Angelo Franchini, Leonardo Graziola, Tazio E. Leoni

REGIA: Michele Comite

 

 
Teatro
Regia di Michele Comite
Teatro Sociale - Trento
Venerdì 24 aprile 2015, ore 20:30

Alla vigilia del settantesimo anniversario della Liberazione, il Laboratorio Teatrale Studentesco ha presentato al Teatro "Sociale" di Trento il suo nuovo lavoro: "Con le mani alla nuca". Un collage di racconti incentrati su alcune tra le più note figure della lotta al nazifascismo. Uomini e donne che sono arrivati fino al sacrificio della vita per difendere la libertà.

 
Teatro
Storie parallele di deportati. 1939-45
Teatro Zandonai - Rovereto (TN)
Martedì 27 gennaio 2015, ore 21:00

Per il terzo anno consecutivo il Laboratorio Teatrale Studentesco ha celebrato il Giorno della Memoria presentando una nuova edizione dell’opera “Cuori pensanti”. Un collage di storie che tornano a noi dall’inferno dei lager nazisti proposte da venticinque ragazze e ragazzi giovanissimi, guidati con mano sapiente da Michele Comite. Hanno saputo intrecciare, con parole e musica, le vicende di personaggi molto noti con quelle di uomini e di donne del Trentino che hanno a loro volta subito l’offesa della deportazione. Ma di loro si era perso anche il ricordo.

Virginia Nave, Francesco Zortea, Pietro Poli, Cesare Andreatta, Mario Moranduzzo, Guido Parteli, Edvige Mayer e gli otto impiccati di Hildesheim rivivono, e ci commuovono, a fianco di Germaine Tillon, Edith Stein, Primo Levi, Irène Némirovsky, Etty Hillesum, Marguerite Duras.

 

 
Teatro
Storie parallele di deportati. 1939-45
Teatro parrocchiale - Villa Lagarina (TN)
Venerdì 23 gennaio 2015, ore 20:30

Doppio appuntamento a Villa Lagarina con lo spettacolo “Cuori pensanti” proposto, in occasione del Giorno della Memoria, dal Laboratorio Teatrale Studentesco. Le ragazze e i ragazzi diretti da Michele Comite hanno presentato una rinnovata edizione dell’opera che da tre anni commuove e fa riflettere su un passato di orrore che non può e deve essere cancellato dalla memoria degli uomini liberi. Molto partecipata la rappresentazione mattutina riservata agli studenti.

 
Presentazione libro
Civili trentini deportati nel Terzo Reich
Biblioteca provinciale italiana «Claudia Augusta» - Bolzano
Giovedì 23 gennaio 2014, ore 18:00

Un pezzo di storia trentina riemerge attraverso le vicende di oltre 200 civili trentini riportate in luce grazie alle ricerche che il Laboratorio di storia di Rovereto ha effettuato negli archivi famigliari e pubblici italiani e europei.
Queste persone erano state deportate nei lager nazisti di Hitler non solo dal Trentino, ma anche da altre zone d'Italia ed altri paesi in cui erano emigrati.

 
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  •  4 pagine
  •  (34 risultati)