Trentini deportati nei Lager del III° Reich

 
Lettera A - 3 / 5
Scheda 3
Amort
Ludwig August
Luogo e data di nascita:
Bronzolo/Branzoll (BZ)
21/09/1900
Paternità:
Anton
Maternità:
Mich Franziska
 
Arresto
Luogo e data di arresto:
Cavalese (TN)
27/11/1944
Luogo di detenzione:
Carceri di Trento
 
Eventuale transito nel lager di Bolzano
Data arrivo a Bolzano:
01/01/1945
Data partenza da Bolzano:
01/02/1945
Numero matricola:
8080
 
Deportazione nel Reich
Numero del trasporto:
119
Data di arrivo:
04/02/1945
Lager di prima immatricolazione nel Reich:
Mauthausen
Numero matricola:
126011
Altri lager di internamento:
Gusen (Ma.)
Luogo e data liberazione:
Luogo e data Decesso:
Gusen
02/03/1945
 
Note

Frate francescano con il nome di padre Costantino. Missionario in Cina dal 1928 al 1936. Dal 1938 professore nell'ateneo di Santa Chiara a Napoli. Nel 1943 ripara nel convento di Cavalese ed entra in contatto con il movimento antifascista. Arrestato nel novembre 1944 insieme ai confratelli padre Casimiro (Giovanni Jobstraibizer) e padre Degasperi, è tradotto nelle carceri di Trento, poi nel lager di Bolzano. Deportato da Bolzano a Mauthausen il 1° febbraio 1945, con il trasporto dei cosiddetti pericolosi. Muore a Gusen il 2 marzo.

 
Fonti

Mantelli-Tranfaglia "Il libro dei deportati", Milano 2009
Dario Venegoni "Uomini, donne e bambini nel lager di Bolzano", Milano 2005
Laboratorio di storia di Rovereto "Il diradarsi dell'oscurità", 2010 (III/208)
F. Turbiani (a cura di), P. Costantino ofm, Bronzolo/Branzoll 1995
Totenbuch Mauthausen (http://www.mauthausen-memorial.at/index_open.php)